Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 14/11/2019 alle ore 17:34

Attualità e Politica

04/11/2019 | 10:31

Manovra, Endrizzi (M5S): "Delega al MEF per redistribuzione punti gioco è colpo di mannaia a leggi regionali"

facebook twitter google pinterest
Manovra Endrizzi M5S gioco

ROMA - Secondo quanto letto, la legge di bilancio 2020 «delega il Mef a definire i criteri di distribuzione dell'offerta di azzardo sul territorio. L'obiettivo esplicito sarebbe rendere le concessioni appetibili per fare cassa, a scapito della protezione sociale. Sarebbe un colpo di mannaia alle normative delle Regioni e di Comuni come Torino e Roma, in prima linea contro l'aggressione pervasiva dell'azzardo. Norme che Tar, Consiglio di Stato e Corte costituzionale hanno dichiarato legittime. Stralciarle significherebbe comprimere le Autonomie locali, proprio mentre è in atto un dialogo con le Regioni per ampliarne le competenze». Lo ha scritto il senatore Giovanni Endrizzi (M5S) in una lettera ad Avvenire. «Quel testo contrasta con la tutela costituzionale della famiglia, dell'infanzia (l'età di iniziazione scende anche sotto i 12 anni), della gioventù, della salute, del risparmio, ma anche del lavoro, dal momento che i quasi 20 miliardi persi sono in gran parte sottratti ai consumi delle famiglie e alle filiere a maggior assorbimento di manodopera. Questo è diametralmente all'opposto della politica del Movimento 5 Stelle, che da sempre ha denunciato l'azzardo legalizzato come fattore recessivo e difeso il ruolo di tutela svolto da Regioni e Comuni», ha spiegato.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Operazione Game Over scommesse online condanne

Operazione Game Over: 16 condanne e 5 assoluzioni

14/11/2019 | 15:55 ROMA - Il gup di Palermo ha condannato, in abbreviato, a pene comprese tra 10 mesi e 16 anni di carcere 16 persone coinvolte nell'inchiesta "Game Over" che, tra l'altro, fece luce sugli interessi dei clan mafiosi nelle scommesse...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password