Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 28/01/2021 alle ore 13:33

Attualità e Politica

22/12/2020 | 12:00

Manovra, Fassina (Liberi e Uguali): "Necessario nuovo intervento nel 2021 per affrontare emergenza economica"

facebook twitter google pinterest
Manovra Fassina Liberi e Uguali

ROMA - «Ragioni di tempo e vincoli di finanza pubblica non ci hanno consentito di affrontare o di rispondere positivamente a tanti emendamenti di qualità che avrebbero migliorato certamente il testo» della legge di bilancio e che «avrebbero affrontato esigenze economiche e sociali importanti». Lo ha detto Stefano Fassina (Liberi e Uguali), relatore della manovra insieme a Marialuisa Faro (M5S), intervenendo in Aula alla Camera nel corso della discussione generale. «Credo che sia evidente a tutti che anche questa legge di bilancio, il nono provvedimento importante di finanza pubblica di quest'anno, non è la conclusione degli interventi per quanto riguarda il prossimo anno. Si dovrà ancora intervenire sia per continuare ad affrontare emergenze economiche e sociali sia per determinare le condizioni per lo sviluppo», ha concluso. La manovra prevede il rinvio della gara per le concessioni Bingo al 31 marzo 2023 e una modifica alla lotteria degli scontrini, a cui si potrà partecipare «esclusivamente attraverso strumenti che consentano il pagamento elettronico». Nel corso dell'esame in Commissione Bilancio non è stato approvato alcun emendamento sul settore giochi. 
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password