Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 14/11/2019 alle ore 20:44

Attualità e Politica

08/11/2019 | 16:45

Manovra, Federdistribuzione: lotteria degli scontrini, operatività a rischio dal 1° gennaio

facebook twitter google pinterest
Manovra Federdistribuzione lotteria scontrini

ROMA - «Le specifiche tecniche sono state rese note a fine ottobre, ossia a ridosso dell’avvio della
nuova lotteria (mancano ormai meno di due mesi). Manca inoltre ancora il provvedimento dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, che dovrebbe definire le regole applicative. Questa situazione non consente l’operatività in un termine così breve, in quanto, fino alla pubblicazione delle specifiche tecniche i produttori non hanno potuto sviluppare gli adeguamenti software e gli esercenti non sono stati, quindi, nelle condizioni di poter implementare i nuovi necessari processi (informatici, gestionali, organizzativi e di comunicazione con la clientela): risulta quindi tecnicamente impraticabile la finalizzazione di tutti questi processi di adeguamento in un tempo così breve come quello previsto dalla normativa, ossia entro la fine dell’anno corrente». È quanto si legge nella memoria depositata da Federdistribuzione nelle Commissioni Bilancio di Camera e Senato, impegnate nelle audizioni sulla legge di bilancio. «La reale partenza della lotteria, secondo le scadenze indicate dal Governo è oggi fortemente compromessa, almeno fino a quando le imprese commerciali non saranno nelle condizioni tecniche e operative di far partecipare i propri clienti a tale lotteria (una volta rese note le disposizioni tecniche occorrono alcuni mesi per poterle implementare).
Le apparecchiature per la trasmissione telematica attualmente in uso (registratori telematici e server fiscali) non sono adeguate, sebbene installate da pochi mesi, alla gestione della lotteria, proprio perché, come detto, in mancanza delle specifiche tecniche e del provvedimento attuativo non è stato possibile prevedere con anticipo tale funzionalità», si legge ancora. «È dunque necessaria una proroga di almeno 6 mesi dell’entrata in vigore della lotteria», in mancanza della quale «saremo nostro malgrado nella necessità di comunicare
pubblicamente ai consumatori le motivazioni della mancata partenza della lotteria dal 1° gennaio 2020, per un corretto e trasparente rapporto con i clienti e quindi per la gestione operativa stessa dei negozi nei primi giorni dell’anno».
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Operazione Game Over scommesse online condanne

Operazione Game Over: 16 condanne e 5 assoluzioni

14/11/2019 | 15:55 ROMA - Il gup di Palermo ha condannato, in abbreviato, a pene comprese tra 10 mesi e 16 anni di carcere 16 persone coinvolte nell'inchiesta "Game Over" che, tra l'altro, fece luce sugli interessi dei clan mafiosi nelle scommesse...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password