Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/03/2019 alle ore 09:44

Attualità e Politica

20/12/2018 | 00:38

Manovra, Governo: tagliato al 7,75% l'aggio delle rivendite di Gratta e Vinci, +22 milioni per lo Stato

facebook twitter google pinterest
Manovra Governo Gratta e Vinci

ROMA - Per i punti vendita dei Gratta e Vinci «il compenso per la raccolta di gioco è fissato al 7,75%», dal precedente 8%. E' quanto prevede l'emendamento alla manovra depositato dal Governo in Commissione Bilancio al Senato dopo la bollinatura della Ragioneria dello Stato. «Per quanto concerne la riduzione del compenso spettante ai punti vendita per le lotterie ad estrazione istantanea, oggi pari all'8%, tenuto conto che la raccolta è pari a 9 miliardi, la predetta riduzione comporta un maggior introito erariale di 22 milioni», si legge nella relazione tecnica che accompagna l'emendamento.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password