Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 10/04/2020 alle ore 19:48

Attualità e Politica

18/02/2020 | 11:40

Milleproroghe, Camera: il Governo chiede la fiducia, il voto domani mattina

facebook twitter google pinterest
Milleproroghe Camera Governo fiducia

ROMA - Il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Federico D'Incà, intervenendo in Aula alla Camera a nome del Governo, ha posto la questione di fiducia sul decreto Milleproroghe: decandono quindi tutti gli emendamenti presentati in Assemblea. Il decreto deve essere convertito in legge, pena la decadenza, entro il 29 febbraio. Le dichiarazioni di voto sulla fiducia avranno inizio domani alle 8.30. Dalle 10.10 sono previste le votazioni, mentre l'ultima chiama è prevista alle 11.30.
Nel corso dell'esame nelle Commissioni Affari costituzionali e Bilancio, era stato approvato un emendamento del Governo per il potenziamento delle Agenzie fiscali. La proposta di modifica prevede che, per «garantire maggiore efficienza ed efficacia all’azione amministrativa, in considerazione dei rilevanti impegni derivanti dagli obiettivi di finanza pubblica e dalle misure per favorire da un lato gli adempimenti tributari e le connesse semplificazioni e dall’altro una più incisiva azione di contrasto all’evasione fiscale nazionale e internazionale, a decorrere dall’anno 2020 l’Agenzia delle Entrate e l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli sono autorizzate a utilizzare le risorse del proprio bilancio di esercizio - per un importo massimo, rispettivamente, di 6 milioni di euro e di 1,9 milioni di euro - per il finanziamento delle posizioni organizzative e professionali e degli incarichi di responsabilità, previsti dalle vigenti norme della contrattazione collettiva nazionale, in aggiunta alle risorse complessivamente già destinate e utilizzate a tale scopo».
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password