Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/09/2021 alle ore 20:42

Attualità e Politica

10/09/2021 | 13:01

Minenna (Dg Adm): "Il gioco legale contrasta l'illegalità, nessun ritardo nel riordino"

facebook twitter pinterest
Minenna Adm gioco legale illegalità riordino

ROMA - «Credo che le regole debbano essere omogenee e non debbano discriminare i settori» dell'economia. «Il Governo sicuramente prenderà la scelta più costruttiva per consentire un monitoraggio del settore, perchè garantire il gioco legale vuol dire contrastare quello illegale». Lo ha detto il direttore generale dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, a margine della presentazione del Libro Blu.
«Bisogna distinguere tra gioco legale e illegale: durante la pandemia ci sono state delle anomalie, ci sono stati soggetti che hanno "vestito" legalmente il gioco, ma la ministra Lamorgese ha spiegato che ci sono stati anche importanti coordinamenti con l'Agenzia nel Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica e interventi sul territorio ad ampio spettro attraverso il Copregi - il Comitato che presiediamo, che coinvolge tutte le forze di polizia» - che hanno portato «alla chiusura di numerose sale illegali» in 100 Comuni.
La questione della riforma del settore, infine, «è sicuramente di ampio respiro» e «ci sono tante cose da fare: il Paese ha molti "cantieri" aperti, ma noi stiamo sul pezzo e stimoliamo adeguatamente il confronto in merito», ha assicurato Minenna. «Non credo ci siano rallentamenti» dovuti all'assenza di un sottosegretario con la delega al settore, dopo le dimissioni di Claudio Durigon.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password