Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/04/2020 alle ore 17:25

Attualità e Politica

27/02/2020 | 18:15

Minore sorpreso a giocare, Pisa: multa da oltre 6mila euro e sala chiusa per 10 giorni

facebook twitter google pinterest
Minore sorpreso a giocare Pisa: multa da oltre 6mila euro e sala chiusa per 10 giorni

ROMA - «Negli ultimi tre mesi abbiamo effettuato una serie di controlli nelle sale gioco e nelle sale scommesse presenti in città. In totale abbiamo effettuato 5 verbali. In un caso abbiamo sanzionato l'esercizio con una multa di 6.500 euro, più la chiusura dell'attività di 10 giorni, per aver permesso il gioco a un minore». Questo il bilancio della Polizia Municipale di Pisa, come spiegato dal comandante Michele Stefanelli nel corso della seconda Commissione consiliare permanente del Comune di Pisa. 

«In alcuni di questi locali - ha proseguito Stefanelli - abbiamo riscontrato diverse criticità. Nei prossimi mesi effettueremo controlli anche in bar, ristoranti e altre attività commerciali all'interno dei quali sono ospitate slot machine e videolottery».  Nel corso della seduta è intervenuto anche Francesco Lamanna, Responsabile del Serd (Servizio Dipendenze) di Pisa. «Dal 2008 - ha affermato Lamanna - da quando cioè ci occupiamo della patologia del gioco d'azzardo, si sono rivolte a noi circa 220 persone. Un numero piuttosto basso rispetto a quello che pensiamo siano le dimensioni del fenomeno». 

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password