Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 14/11/2018 alle ore 21:16

Attualità e Politica

23/10/2018 | 08:54

Napoli, sequestrati beni per 350mila euro a boss dei casalesi: imponeva le slot ai locali della zona

facebook twitter google pinterest
Napoli sequestrati casalesi slot

ROMA - La DIA di Napoli sta eseguendo un provvedimento di sequestro beni, emesso dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, su proposta del Procuratore della Repubblica di Napoli, di oltre 350 mila euro, riconducibili a Giuseppe Morrone, storico esponente del clan dei casalesi. Dalle attività investigative eseguite nel tempo è risultato appartenere al citato sodalizio criminale, per il quale ha gestito le estorsioni imposte agli operatori commerciali e imprenditori della zona, con particolare riferimento all’installazione di apparecchi da gioco. Nel 2013 era stato condannato per traffico di stupefacenti ed estorsione.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password