Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/10/2020 alle ore 19:01

Attualità e Politica

16/04/2020 | 17:50

Operazione “Totem”, Tribunale di Messina: 18 condanne e quattro assoluzioni

facebook twitter google pinterest
Operazione “Totem” Tribunale di Messina: 18 condanne e quattro assoluzioni

ROMA - Si è concluso con 18 condanne per un totale di 294 anni di reclusione il processo legato all'Operazione "Totem", l'inchiesta della Direzione distrettuale antimafia di Messina che nel 2016 ha inferto un duro colpo al clan mafioso di Giostra. Lo ha stabilito la Seconda sezione penale del Tribunale di Messina. Secondo l'accusa, il gruppo nel tempo era riuscito a diversificare le proprie attività in diversi settori economici, come la gestione di stabilimenti balneari, rosticcerie, punti internet per la raccolta e gestione di scommesse online. Il blitz, scattato il 29 giugno 2016, portò a 23 arresti e le successive indagini evidenziarono un'organizzazione radicata nel quartiere di Giostra, ma con forti interessi anche con altri gruppi criminali della città, dedita anche alle corse clandestine di cavalli con la raccolta di scommesse clandestine e le sfide tra scuderie. L'indagine ha anche svelato l'operatività dell'organizzazione nel settore del gioco e delle scommesse, con la gestione di diverse sale giochi, punti internet, circoli ricreativi, dove venivano installate attrezzature per il gioco e le scommesse online. La sentenza della Seconda sezione penale del Tribunale di Messina ha disposto anche quattro assoluzioni.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password