Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 10/04/2020 alle ore 19:48

Attualità e Politica

28/02/2020 | 08:07

Operazione "Dinastia" a Messina, 59 arresti: "pizzo" sulle vincite alle slot

facebook twitter google pinterest
Operazione Dinastia Messina slot

ROMA - Nel corso della notte, in provincia di Messina e in varie località italiane, i Carabinieri del Comando Provinciale di Messina e del R.O.S. hanno arrestato 59 persone ritenute appartenenti alla famiglia mafiosa dei barcellonesi, operante a Barcellona Pozzo di Gotto (ME) e responsabili – a vario titolo – dei delitti di associazione di tipo mafioso, associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, estorsione, detenzione e porto illegale di armi, violenza e minaccia, con l’aggravante del metodo mafioso. L’operazione ha fatto luce anche su numerose estorsioni attuate da anni da esponenti della famiglia mafiosa in danno di esercenti e imprese del territorio barcellonese. Pure le grosse vincite alle slot suscitavno gli appetiti della cosca, come quando i mafiosi imposero e ottennero il pizzo di 5 mila euro da due giovani che avevano vinto 500 mila euro in un centro scommesse della cittadina del Messinese. 
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password