Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/02/2019 alle ore 20:44

Attualità e Politica

07/01/2019 | 11:07

Operazione "Galassia", riapre centro scommesse Betaland a Monasterace Marina (RC)

facebook twitter google pinterest
Operazione Galassia scommesse Betaland Monasterace Marina

ROMA - È stato riaperto il centro di scommesse sportive "Betaland" di Monasterace Marina dopo che il 31 dicembre la Guardia di Finanza di Reggio Calabria ha notificato l'ordinanza di dissequestro emessa dal Tribunale reggino sezione Riesame, restituendo e rimettendo i beni sequestrati al proprietario. Il Riesame, secondo quanto riporta il Quotidiano del Sud, ha annullato il decreto di sequestro preventivo emesso dal Gip del Tribunale di Reggio in data 23 novembre, disponendo l'immediata restituzione a Papaleo dei beni sequestrati. Papaleo era stato coinvolto, insieme ad altre 39 persone, nell'operazione sulle scommesse online denominata "Galassia" del 14 novembre, che ha visto impegnate le procure di Bari, Catania e Reggio. La Dda reggina ha disposto il sequestro dell'intero profitto dell'organizzazione che si era creata che comprendeva 23 società estere, 15 imprese operanti sul territorio nazionale, 33 siti web nazionali e internazionali, 24 immobili, numerosi automezzi e conti correnti italiani ed esteri, nonché innumerevoli quote societarie, per un valore complessivo sorrispondente ad oltre 723 milioni di euro. A Papaleo era stata sottoposta a sequestro preventivo l'attività sommerciale "Time to Win", con relativi correnti bancari e beni mobili registrati.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

slot roma

Slot fuori orario: chiusa una sala a Roma dopo i controlli

16/02/2019 | 16:54 ROMA - Sospesa la licenza al titolare di una sala slot del quartiere Garbatella, a Roma, per non aver rispettato gli orari di funzionamento delle macchine imposti dal regolamento comunale. È quanto si legge in una nota della...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password