Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/11/2018 alle ore 15:54

Attualità e Politica

01/02/2018 | 12:47

Operazione "Game Over", De Luca (DDA Palermo): «Sequestrate 8 società e 46 agenzie di scommesse. Indizi su interessi in Sudafrica»

facebook twitter google pinterest
Operazione Game Over De Luca DDA Palermo

ROMA - «Sono state poste sotto sequestro nove società - di cui 8 di giochi e scommesse e di queste 4 con sede a Malta - una riconducibile a Nania che non si occupa di scommesse. Sono inoltre state sequestrate 46 agenzie dislocate non solo in Sicilia ma anche in altre città italiane, tra cui Milano. Riteniamo che Bacchi potesse avvalersi di circa 700 punti vendita per la raccolta di scommesse. Vi sono inoltre gravi indizi su interessi e cointeressi in Sud Africa ed in altri paesi europei». Lo ha detto il procuratore aggiunto Salvatore De Luca, nel corso della conferenza stampa sull'operazione "Game over" in seguito alla quale sono state eseguite 31 ordinanze di custodia cautelare.
«È una indagine che traccia un cerchio completo in cui sono state individuate tutte le persone che compongono questo sistema. A Bacchi restavano tanti soldi che comunque doveva reinvestire. Per riciclare i suoi soldi aveva bisogno di persone per bene: vuole finanziare un grosso palazzo in città in cui fa transitare circa 900 mila euro attraverso lo zio. Per far transitare questi soldi prova a far rientrare dei soldi da Malta», ha aggiunto il capo della Squadra Mobile di Palermo, Rodolfo Ruperti.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

slot scommesse giochi agipronews notizie casinò

Giochi, la settimana in un clic

16/11/2018 | 15:35 LUNEDI' 12 NOVEMBRE Casinò – Sarà il Tar Lazio a esprimersi sul ricorso presentato dai dipendenti comunali di Campione d’Italia contro il provvedimento dell’enclave che, lo scorso agosto, ha sancito...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password