Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/12/2019 alle ore 09:05

Attualità e Politica

12/11/2019 | 14:42

Operazione Game Over, sequestrati beni per 400mila euro a imprenditore

facebook twitter google pinterest
Operazione Game Over

ROMA - Beni per un valore di 400mila euro sono stati sequestrati a un imprenditore, Antonio Gerardo Orvieto Guagliardo, 37 anni, arrestato nel febbraio 2018 nell'ambito dell'operazione Game Over. Le indagini avevano evidenziato come l'imprenditore, avvalendosi del rapporto di contiguità con la famiglia mafiosa di Partinico, avesse operato il controllo delle attività imprenditoriali del settore dei giochi e scommesse ponendosi come gruppo antagonista a quello facente capo a Benedetto Bacchi, anche lui arrestato nella stessa operazione. Su disposizione della Sezione Misure di prevenzione del tribunale di Palermo, la polizia ha sequestrato un ristorante con sede a Partinico, un'autovettura di lusso e sei rapporti finanziari, per un valore complessivo di circa 400mila euro. Il provvedimento è stato emesso su proposta del questore di Palermo. 
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse illegali Enna

Scommesse illegali a Enna, denunciato il titolare di una sala

14/12/2019 | 17:01 ROMA - Blitz degli agenti del commissariato di Piazza Armerina (EN), con l’ausilio del personale dell’Agenzia dei Monopoli e delle Dogane, in una sala scommesse senza licenza. Sul posto sono stati trovati diversi scontrini...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password