Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/01/2020 alle ore 09:01

Attualità e Politica

09/01/2020 | 13:40

Operazione "Gaming machine" a Bari, Ancona (GDF): "Indagine concentrata su slot imposte dai clan"

facebook twitter google pinterest
Operazione Gaming machine bari Ancona GDF

ROMA - L'indagine che ha portato all'operazione della Guardia di Finanza "Gaming Machine", scattata questa mattina a Bari, «si è concentrata sulle infiltrazioni della criminalità organizzata nel circuito» legale dei giochi e ha riguardato soprattutto «l'imposizione delle macchinette nei locali commerciali della città». Lo ha spiegato ad Agipronews il tenente colonnello della GDF, Angelo Ancona. Le slot imposte coattivamente agli esercenti da Baldassarre D'Ambrogio - «noleggiatore di riferimento della criminalità organizzata» e «remunerato per ogni macchinetta installata», spiega Ancona - erano «collegate al circuito legale ma durante l'indagine, è emerso che alcune macchinette potevano essere scollegate o alterate». Non si tratta della "classica" indagine sugli esercenti che modificano gli apparecchi per evadere il prelievo erariale: «Siamo intervenuti come Gico ( il Gruppo Investigazione Criminalità Organizzata), insieme con lo Scico (il Servizio centrale di investigazioni sulla criminalità organizzata della Finanza), perchè abbiamo capito che il business degli apparecchi era in mano a un imprenditore colluso con i clan "storici" di Bari», ha continuato Ancona. Il clan progressivamente ha anche abbandonato «il business delle slot, per gestire direttamente le tre sale vlt sottoposte oggi a sequestro e acquistate con i proventi delle attività criminali», con «un iniziale investimento di 400mila euro».
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password