Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/06/2019 alle ore 20:52

Attualità e Politica

23/05/2019 | 13:32

Operazione "Medusa" a Modena: due arresti per corruzione, truffa e gioco d'azzardo

facebook twitter google pinterest
Operazione Medusa Modenacorruzione truffa gioco azzardo

ROMA - La Squadra mobile di Modena ha eseguito due ordini di carcerazione nei confronti di due cittadini italiani originari della provincia di Caserta, di 58 e 63 anni, che devono scontare un residuo di pena, calcolato a seguito di una sentenza definitiva, di quattro mesi e 28 giorni. I due erano stati arrestati nell'ambito della operazione antimafia "Medusa", conclusasi a marzo 2009, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli e Bologna (pm Lucia Musti). Era stata data esecuzione a 10 misure cautelari in carcere per corruzione, truffa e gioco d'azzardo, commessi in concorso e aggravati dalla partecipazione ad un'associazione di stampo camorristico. Squadra mobile e Polizia penitenziaria avevano proceduto al sequestro preventivo di due circoli privati, il Royal di Castelfranco Emilia e il Matrix II a Carpi: in particolare, il 63enne era colui che gestiva materialmente, insieme a una donna, i due circoli privati dove si svolgevano giochi d'azzardo, scommesse clandestine online e slot non autorizzate, il 58enne invece operava da tramite tra due agenti della Polizia penitenziaria 'infedeli', a loro volta condannati, e altri detenuti collegati al clan dei casalesi dentro il carcere di Modena.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Slot orario Cuneo GDF sala bingo

Slot fuori orario a Cuneo, blitz della GDF in una sala bingo

25/06/2019 | 16:08 ROMA - Le Fiamme Gialle di Cuneo sono intervenute in una sala bingo del centro, sequestrando le slot machine che erano in funzione all'una di notte, violando l'ordinanza emanata dal Comune ad agosto 2016, secondo cui gli apparecchi...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password