Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/08/2019 alle ore 18:56

Attualità e Politica

17/07/2019 | 13:06

Operazione New Connection, Lo Voi (procuratore Palermo): "Clan gestiva scommesse e giochi online"

facebook twitter google pinterest
Operazione New Connection Lo Voi procuratore Palermo Scommesse giochi online

ROMA - «Il clan svolgeva le sue attività classiche: estorsioni, intestazioni fittizie di beni, le scommesse e i giochi online». Lo ha detto in conferenza stampa il procuratore di Palermo, Francesco Lo Voi, commentando il blitz che ha svelato l'asse tra clan siciliani e americani e che oggi ha portato all'arresto di 19 persone. «Abbiamo accertato che erano tornati a svolgere le attività criminali coloro che si erano dovuti allontanare dopo l'esilio imposto da Riina. Gli Inzerillo non hanno voluto partecipare alla riunione in cui si è deliberata la ricostituzione della Commissione di Cosa nostra. Al posto loro è andato Giovanni Buscemi, formale capo mandamento di Passo di Rigano. Come emerge dalle intercettazioni, temevano che i nuovi componenti dell'organismo di vertice della mafia non avrebbero retto a eventuali arresti e si sarebbero pentiti», ha concluso.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password