Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 08/12/2018 alle ore 19:03

Attualità e Politica

19/02/2018 | 11:12

Piemonte, Risso (Presidente FIT): “Dalla Regione un attacco al gioco legale”

facebook twitter google pinterest
PIEMONTE rISSO FIT

TORINO - “Un delitto nei confronti della libertà di impresa”. Così Giovanni Risso, Presidente FIT (Federazione Italiana Tabaccai) apre il convegno “Liberi di scegliere, basta proibizionismo – Sì al gioco lecito, no all’illegalità” a Torino Incontra. Un attacco alla Regione Piemonte, rea di non seguire l’accordo tra Regioni e Governo nell’ambito della prevenzione del gioco lecito. “Siamo oltre 55.000 punti vendita in Italia e il tabaccaio è il punto di riferimento per i cittadini – ha continuato Risso davanti ad una folta platea - Noi rappresentiamo il gioco legale e se la Regione Piemonte ci toglie il gioco la nostra attività non sta più in piedi. In più, togliere il gioco lecito significa accentuare quello illecito”. 

DM/Agipro

 

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

manovra giochi

Manovra, ok dalla Camera: lunedì il testo arriva in Senato

08/12/2018 | 17:58 ROMA - Via libera della Camera alla manovra: con 312 voti favorevoli e 146 contrari l'Aula ha approvato in prima lettura la Legge di Bilancio. Il testo prevede l'aumento del prelievo dello 0,5% su slot e VLT dal 1° gennaio...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password