Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/06/2019 alle ore 21:00

Attualità e Politica

17/05/2019 | 18:33

Puglia, Consiglio Regionale: proroga legge in scadenza, il 29 maggio manifestazione dei lavoratori del gioco legale

facebook twitter google pinterest
Puglia Consiglio Regionale manifestazione sindacati

ROMA - Torna a scaldarsi il settore del gioco legale in Puglia, con le organizzazioni sindacali che riuniscono i lavoratori del settore - Filcams Cgil e Fisascat Cisl - che hanno convocato una manifestazione per il prossimo 29 maggio. L’appuntamento è dalle 10 alle 13 sotto la sede del Consiglio Regionale per un sit in. Il tema è «l'imminente scadenza della proroga» per l’entrata in vigore della legge regionale sul gioco, che il Consiglio ha concesso fino al prossimo 15 giugno, anche dopo una manifestazione simile che si è svolta il 30 ottobre dello scorso anno. Le sigle sindacali ribadiscono di essere disponibili a «un confronto per intervenire sul settore, per rendere compatibili il gioco con la sostenibilità sociale, contrastare gli abusi e combattere l’illegalità, guardando con preoccupazione ai fenomeni difficilmente controllabili quali il gioco on line e il gioco illegale attraverso attività illecite».

L’obiettivo è ancora una volta «affrontare e definire delle soluzioni, da un lato per le problematiche sociali e familiari connesse al gioco legale visto le dimensioni sempre maggiori che il settore negli ultimi anni sta raggiungendo e dall’altro lato le forti preoccupazioni occupazionali con l’entrata in vigore della legge regionale e gli scenari devastanti che si sarebbero aperti sul piano occupazionale e sociale con migliaia di lavoratori senza occupazione e migliaia di famiglie senza reddito».

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password