Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/04/2021 alle ore 20:48

Attualità e Politica

01/03/2021 | 16:00

Recovery Plan, Regioni: "Serve strategia integrata, confronto con il Governo non è più rimandabile"

facebook twitter pinterest
Recovery Plan Regioni Governo

ROMA - «Il coinvolgimento delle Regioni è fondamentale alla buona riuscita del Recovery Plan. E’ essenziale che Governo e Regioni lavorino insieme per rendere più concreta possibile la fase operativa sul territorio. Un serio confronto con il Governo non è più rimandabile». Lo ha detto Donatella Tesei, coordinatrice della Commissione Affari europei della Conferenza delle Regioni, nel corso dell'audizione sul Recovery Plan nelle Commissioni Bilancio e Politiche dell'Unione europea del Senato. «La Conferenza delle Regioni ha già predisposto un documento» che definisce «il ruolo delle Regioni, le linee di intervento, le modalità operative e di ripartizione delle risorse. Vogliamo essere anche un punto di riferimento nella programmazione degli investimenti», forti «delle competenze esclusive e concorrenti assegnate dalla Costituzione in molti dei temi e settori toccati dalle risorse del Recovery. Non è pensabile che siano prese decisioni senza neanche una preventiva discussione», ha sottolineato. Bisogna «chiarire quale deve essere il ruolo istituzionale delle Regioni e delle autonomie locali», ha concluso. «Serve una strategia integrata, una visione complessiva comune: restiamo in attesa di un confronto con il Governo che ci permetta di trasferire il nostro lavoro e di renderlo concreto nell’ambito di una leale collaborazione istituzionale».
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password