Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/10/2020 alle ore 19:01

Attualità e Politica

09/06/2020 | 14:58

Riaperture, Mulè (FI): "Lavoratori meritano rispetto, lo stop a sale giochi è un sopruso"

facebook twitter google pinterest
Riaperture Mulè FI sale giochi

ROMA - «Questa piazza merita rispetto, se non si protegge la legalità si favorisce l'illegalità». Così il deputato Giorgio Mulè (FI), intervenuto nel corso della manifestazione degli operatori di gioco a Roma. «Le sale dovevano essere riaperte prima, c'erano le misure di sicurezza necessarie, ma si è perso troppo tempo - ha continuato - Alla Camera abbiamo  presentato una serie di emendamenti al DL Rilancio, raccogliendo parola per parola quello che i lavoratori del settore chiedono. Non riaprire le sale è un sopruso, la gente richiede solo l'applicazione di principi fondamentali. Dal Governo serve celerità, sicurezza, immediatezza», ha concluso.
LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password