Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/07/2021 alle ore 21:02

Attualità e Politica

27/05/2021 | 09:06

Riaperture giochi, De Bertoldi (Fratelli d'Italia) al Mef: "Anticipare a giugno per contrastare la criminalità e tutelare le entrate e gli operatori legali"

facebook twitter pinterest
Riaperture giochi De Bertoldi Fratelli dItalia Mef giugno illegalità

ROMA - Il senatore Andrea De Bertoldi (Fratelli d'Italia) ha depositato in Aula un'interrogazione al ministro dell'Economia per sapere «quali iniziative urgenti e necessarie intenda infine assumere» per «riconsiderare la scadenza per le riaperture delle sale da gioco e scommesse» prevista per il 1° luglio, «anticipandola al prossimo mese di giugno e comunque prima» dell'inizio degli Europei, il prossimo 11 giugno, per evitare «di accrescere le perdite per i gestori del settore» e «di alimentare ulteriormente le raccolte di giochi illegali, determinando fra l'altro una perdita di gettito per l'Erario». Inoltre il senatore chiede al ministro «quali ulteriori interventi di competenza intenda intraprendere, anche di carattere fiscale, al fine di sostenere il settore dei giochi e delle scommesse, considerato che le misure fino ad oggi introdotte appaiono inefficienti e inadeguate». 
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password