Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/06/2021 alle ore 14:23

Attualità e Politica

18/05/2021 | 10:17

Riapertura sale giochi il 1° luglio, Pittella (Pd): "Le attività potrebbero riprendere da subito in sicurezza, si anticipi almeno di 15 giorni"

facebook twitter pinterest
Riaperture sale giochi Pittella Pd sicurezza ripresa

ROMA - «In linea generale, è un fatto positivo che il Governo abbia almeno fissato una data per la riapertura, perchè c'è almeno una certezza temporale per chi fa impresa. Mi lascia perplesso però la data del 1° luglio per le attività di gioco, che potrebbero aprire da subito perchè garantiscono tutte le condizioni di sicurezza, con l'applicazione di protocolli sanitari adeguati». Lo ha detto ad Agipronews il senatore Gianni Pittella (PD), commentando il decreto legge sulle nuove riaperture approvato ieri dal Consiglio dei ministri, che fa slittare la ripresa delle attività di sale giochi, scommesse, bingo e casinò al 1° luglio. «Non si capisce la ragione, si potrebbe anticipare almeno di 15 giorni», anche considerando l'inizio degli Europei di calcio a giugno, continua Pittella, che denuncia «il grave rischio connesso alla chiusura del gioco legale a favore del gioco illegale e criminale: ogni attimo in cui il gioco legale sta chiuso, è un regalo alla criminalità».
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password