Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/02/2018 alle ore 20:35

Attualità e Politica

01/12/2017 | 09:10

Riduzione Slot, dai Monopoli le indicazioni per lo “smaltimento regionale” degli apparecchi in eccesso

facebook twitter google pinterest
Riduzione Slot Monopoli

ROMA - I concessionari delle slot “dovranno indicare entro il 28 dicembre 2017 il numero e gli apparecchi da dismettere” e relativi alla prima fase della riduzione prevista dalla Legge di Stabilità 2016, con una analisi territoriale che accerterà per ciascun operatore “quale sia la presenza del medesimo - rivelata dai nulla osta allo stesso intestati - in ciascuna regione in misura percentuale rispetto all'intero territorio nazionale”. E’ quanto si legge in una nota inviata dall’Agenzia Dogane e Monopoli agli operatori, che Agipronews ha potuto visionare. Il 31 dicembre 2017 e il 30 aprile 2018 sono le due date di scadenza entro cui dovrà avvenire un taglio non inferiore al 34,9%, che porterà il parco macchine a circa 265mila unità. Per la dismissione, resta obbligatoria la restituzione delle smart card e dei titoli autorizzatori, che dovrà avvenire entro sessanta giorni dalla comunicazione dei concessionari. Entro dieci giorni lavorativi dalla data di scadenza della prima fase della riduzione, scatteranno i primi controlli: se i nulla osta dei concessionari dovessero risultare in numero maggiore al previsto, Aams comunicherà nel giro di venti giorni lavorativi il procedimento di revoca dei titoli in eccesso.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

Scarica l'app dallo store

Scarica
chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password