Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 28/09/2022 alle ore 09:12

Attualità e Politica

11/05/2022 | 12:05

Gioco illegale nel Lazio, Adm: distrutte 43 slot machine

facebook twitter pinterest
Roma Adm: distrutte 43 slot machine

ROMA - I funzionari ADM dell’Ufficio dei Monopoli per il Lazio sono impegnati nelle attività
di distruzione di ben 43 slot machine, originariamente posizionate in esercizi della città o della provincia di Roma, che finalmente sono state trasformate in rifiuti. L'attività di sequestro degli apparecchi irregolari, iniziata per alcuni addirittura nel 2005, ha dato luogo all’irrogazione di sanzioni di importi fino a 4mila euro per apparecchio e l’emissione di avvisi di accertamento per il recupero fiscale del preu.
Compiendo gli atti conclusivi di operazioni di controllo e di sequestro pregresse, il personale Adm ha proceduto alla distruzione dei congegni fuori legge, nel rispetto della normativa
in materia di smaltimento di apparecchiature RAEE, un'attività che va ad aggiungersi a quella ordinaria di verifica nel settore dei giochi, da cui emergono irregolarità di sale VLT e di sale scommesse, che testimonia l’impegno di ADM nel garantire la legalità e nel promuovere il rispetto della normativa a tutela del gioco lecito.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi ADM: distrutti 45 apparecchi illeciti

Giochi, ADM: distrutti 45 apparecchi illeciti

27/09/2022 | 17:05 ROMA - L’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli in servizio presso l'Ufficio dei Monopoli per l’Abruzzo, insieme alle forze di polizia operanti sul territorio della regione, ha distrutto – si legge...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password