Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/07/2018 alle ore 20:38

Attualità e Politica

01/02/2018 | 11:10

Scommesse abusive, controlli a Roma e Ostia: due agenzie chiuse dalla Polizia

facebook twitter google pinterest
Scommesse Roma Ostia

ROMA - Due sale scommesse abusive chiuse tra Roma, in zona Salario Parioli, e Ostia: è il risultato dell’operazione della Questura di Roma, nell’ambito dei controlli sul territorio

Nella sala di Ostia, a seguito di un controllo presso un punto scommesse avente numerose postazioni telematiche, i poliziotti hanno verificato che il titolare non aveva presentato alcuna istanza di regolarizzazione per l’emersione dell’attività, nei termini e nelle modalità previste dalla “legge di stabilità 2015”. Le postazioni permettevano collegamenti ad una piattaforma che consentiva scommesse su eventi sportivi di ogni genere, offrendo quote superiori rispetto ai centri autorizzati; le stesse, inoltre, permettevano anche di giocare a poker online, senza controlli sull'età del giocatore. Il titolare, pertanto, è stato denunciato poiché sprovvisto di licenza ed il locale posto sotto sequestro.

Nell’agenzia sequestrata in zona Salario Parioli, invece, la raccolta e la gestione delle scommesse avveniva per un portafoglio di clienti non registrati o privi di un account personale. Per questa attività abusiva è stata richiesta alla locale Procura l’emissione di un decreto di sequestro preventivo.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password