Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 30/11/2021 alle ore 19:02

Attualità e Politica

26/10/2021 | 11:55

Scommesse illegali, operazione "Game Over": dal tribunale di Palermo 16 condanne e 9 assoluzioni

facebook twitter pinterest
Scommesse illegali operazione Game Over tribunale Palermo

ROMA - La quarta sezione del tribunale di Palermo ha condannato 15 persone, tra cui Benedetto Bacchi, il "re delle scommesse" al vertice dell’organizzazione criminale sgominata dalla Procura Antimafia con l’operazione "Game Over” del 2018, che aveva smantellato la rete di imprenditori e commercianti in affari con Cosa nostra per la gestione del business delle slot machine e delle scommesse. L'imprenditore - originario di Partinico, agli arresti domiciliari dopo essere stato a lungo in carcere - rispondeva a vario titolo di associazione mafiosa, estorsioni, riciclaggio, traffico di droga e concorso esterno ed è stato condannato a 18 anni, mentre i coimputati che rispondevano di reati minori hanno avuto pene comprese tra 4 anni e poco più di un anno. Gli imputati dovranno anche risarcire le parti civili. Il collegio presieduto da Riccardo Corleo ha anche sancito 9 assoluzioni.
Dalle indagini era emerso il sistema con cui Benedetto Bacchi (che gestiva il bookmaker maltese B2875, con sede legale a Malta, ndr) stringeva accordi con i capi delle associazioni criminali dei quartieri di Palermo, che avrebbero imposto le loro imprese quali unici soggetti legittimati a gestire apparecchi da gioco e scommesse online. A Bacchi sono stati confiscati anche poco meno di 4 milioni che erano stati sequestrati al momento dell'arresto. 
RED/Agipro

Foto Credits George Hodan CC0 1.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Adm domani l'open hearing sull'app Gioco Sicuro

Adm, domani l'open hearing sull'app "Gioco Sicuro"

30/11/2021 | 16:31 ROMA - È in programma domani alle 9 l'open hearing dell'Agenzia Dogane e Monopoli dedicato all'app "Gioco Sicuro", lanciata dall'Agenzia a inizio mese. L’incontro, si legge in una nota Adm, rappresenterà...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password