Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/07/2018 alle ore 14:27

Attualità e Politica

25/01/2018 | 15:10

Scommesse e riciclaggio, Caserta: arrestato latitante, era il contabile dei Casalesi

facebook twitter google pinterest
Scommesse riciclaggio Caserta Casalesi

ROMA - La Squadra Mobile di Caserta ha arrestato il latitante Armando Schiavone, ricercato da novembre 2017 dopo essere stato colpito da una sentenza definitiva di condanna a quasi dieci anni (9 anni e tre mesi) di carcere per associazione per delinquere di stampo mafioso e altri gravi reati connessi alle scommesse clandestine e al riciclaggio. L'uomo risulta affiliato alla fazione "Schiavone" del clan dei Casalesi, per cui ha lavorato soprattutto come contabile. Gli investigatori diretti da Filippo Portoghese, coordinati dalla Dda di Napoli, lo hanno rintracciato a Cercola, nell'hinterland napoletano, mentre circolava a bordo di un'autovettura insieme a due suoi fiancheggiatori di 35 e 39 anni, che sono stati denunciati per favoreggiamento personale, aggravato dalla finalità mafiosa. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password