Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 11/07/2020 alle ore 20:57

Attualità e Politica

25/06/2020 | 10:05

Senato, proposta Fratelli d'Italia: finanziare il sostegno a famiglia e scuola con aumento preu su slot e VLT

facebook twitter google pinterest
Senato Fratelli Italia preu su slot e VLT

ROMA - Finanziare il sostegno alla famiglia, al lavoro femminile alla sicurezza delle scuole con le risorse del fondo per il reddito di cittadinanza e con l'aumento del 30% del prelievo sulle slot: è la proposta di alcuni senatori di Fratelli D'Italia, che hanno presentato il disegno di legge recante "Disposizioni per la promozione della natalità, il sostegno delle famiglie e del lavoro femminile e la sicurezza in ambito scolastico, nonché deleghe al Governo in materia di gratuità dell’accesso ai servizi educativi per l’infanzia e alle scuole dell’infanzia nonché per la revisione del trattamento tributario del reddito". Il disegno di legge prevede l'istituzione del reddito per l’infanzia, la revisione del trattamento tributario del reddito familiare, un'aliquota ridotta dell’imposta sul valore aggiunto sui prodotti di prima necessità per l’infanzia, disposizioni per i congedi parentali, un incremento del Fondo per il sostegno del ruolo di cura e di assistenza del caregiver familiare, misure per il sostegno alle famiglie nell’ambito dei servizi di trasporto locale, agevolazioni fiscali per le imprese che
assumono neomamme o che istituiscono asili nido aziendali. La copertura finanziaria di tutte queste iniziative, non quantificata, sarà assicurata dall'utilizzo «delle risorse del Fondo per il reddito di cittadinanza» e dalle «»maggiori entrate derivanti dall'incremento del 30% del prelievo erariale unico sugli apparecchi».
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

giochi agipronews notizie settimana scommesse

Giochi, la settimana in un clic

10/07/2020 | 17:52 LUNEDI' 6 LUGLIO Entrate tributarie, effetto Covid – Nel periodo gennaio-maggio 2020 le entrate totali relative ai giochi hanno accusato un calo del 41% rispetto all'anno scorso. È quanto emerge dal report del...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password