Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2022 alle ore 21:06

Attualità e Politica

18/11/2022 | 11:55

Sigma Malta, brilla l’offerta Microgame, Artioli (Dir. Comm.): “Esperienza, personalizzazione e tecnologia i nostri punti di forza”

facebook twitter pinterest
Sigma Malta brilla l’offerta Microgame Artioli (Dir. Comm.): “Esperienza personalizzazione e tecnologia i nostri punti di forza”

ROMA - E’ un bilancio più che positivo quello che traccia Microgame a margine del summit internazionale di Sigma che ha riunito a Malta per una settimana i principali operatori del gaming europeo. Il service provider ha potuto contare su un ampio flusso di visitatori interessati a sbarcare nel mondo del gaming italiano. I visitatori hanno beneficiato a Sigma dell’interlocuzione diretta con il management dell’azienda. Con il Direttore Commerciale Francesca Artioli abbiamo approfondito lo stato dell’arte del gaming italiano alla soglia del 2023.

Microgame ha già superato il collaudo per le novità nel settore scommesse. Cosa vi attendete in termini di impatto sul business per i vostri clienti?
Sì Microgame è stato tra i primi, lo scorso 24 ottobre, a completare con successo il collaudo del protocollo PSQF4. Ciò consente a tutti i nostri partner di poter fruire di tutte le attese novità previste dalla nuova regolamentazione. Alcune di queste le abbiamo già licenziate, altre sono in procinto di essere attivate. Ciò conferisce agli operatori collegati a Microgame un vantaggio competitivo consistente potendo sfruttare da subito tutte le potenzialità che queste innovazioni portano nel mondo delle scommesse.

Quale sarà la novità più gradita dagli scommettitori?
Tra le innovazioni più attese c’è sicuramente il “Cash Out” che dà la possibilità al giocatore di ‘rinegoziare’ la sua giocata: il giocatore potrà chiedere al bookmaker di liquidare la vincita ottenuta, prima che si giochi l’ultimo match. Un’innovazione che Microgame ha già messo a disposizione dei suoi partner da mercoledì 16 novembre. In procinto di essere licenziate da Microgame ci sono però anche le altre importanti novità previste dal nuovo Protocollo, vale a dire:  le Scommesse con Handicap Asiatico, grazie alle quali il concessionario potrà attribuire un handicap alla squadra favorita in maniera tale da poter offrire quote migliori sull’evento, e il “Draw no Bet” che consente al player di puntare una squadra e coprire il risultato di pareggio in modo che se la squadra prescelta non vince, viene rimborsata la scommessa fatta sul pareggio.

NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password