Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/09/2022 alle ore 20:49

Attualità e Politica

15/03/2022 | 13:23

Slot, As.tro al Comune di Correggio (RE): "Concessioni valide fino al 30 giugno, gli apparecchi non vanno dismessi"

facebook twitter pinterest
Slot As.tro al Comune di Correggio (RE): Concessioni valide fino al 30 giugno gli apparecchi non vanno dismessi

ROMA - No alla dismissione delle slot machine nel Comune di Correggio (RE). Lo ribadisce l’associazione As.tro in una lettera inviata all’Amministrazione, impegnata come altri comuni dell'Emilia Romagna a comunicare l’imminente distacco degli apparecchi installati negli esercizi che non rispettano il "distanziometro". In base alla legge regionale contro la ludopatia, infatti, sono vietate nuove installazioni di slot a meno di 500 metri dai luoghi sensibili. Una disposizione che finora non è stata applicata agli apparecchi già operativi prima dell’entrata in vigore della legge, e che avrà il suo effetto solo alla scadenza delle concessioni per gli apparecchi, inizialmente prevista il 20 marzo. As.tro spiega però che in base al Cura Italia la situazione è cambiata: il decreto del 2020 prevede infatti che «le concessioni vigenti (in qualsiasi ambito) sono automaticamente prorogate fino al 30 giugno 2022». Pertanto, «almeno fino al 30 giugno (salvo ulteriori proroghe), non si verificherà alcuna delle ipotesi che la legge regionale equipara a nuova installazione». Ogni provvedimento di dismissione sarà quindi «da ritenersi illegittimo se adottato durante la vigenza delle attuali concessioni e delle loro eventuali proroghe». Gli operatori hanno intanto già manifestato l’intenzione di impugnare i provvedimenti ritenuti illegittimi e di «richiedere il risarcimento dei danni che dovessero subire».

RED/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi ADM: distrutti 45 apparecchi illeciti

Giochi, ADM: distrutti 45 apparecchi illeciti

27/09/2022 | 17:05 ROMA - L’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli in servizio presso l'Ufficio dei Monopoli per l’Abruzzo, insieme alle forze di polizia operanti sul territorio della regione, ha distrutto – si legge...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password