Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/05/2018 alle ore 21:32

Attualità e Politica

19/03/2018 | 17:42

Slot, Cassazione: “Mancati controlli a clan Valle - Lampada, processo da rifare per i tre finanzieri”

facebook twitter google pinterest
Slot Cassazione finanzieri

ROMA - La Corte d’Appello di Milano dovrà valutare con un nuovo procedimento la vicenda di tre marescialli della Guardia di Finanza coinvolti nel caso dei mancati controlli sulle slot riferibili al clan Valle Lampada. La vicenda risale al gennaio del 2012, quando la polizia di Milano arrestò i tre finanzieri nell'ambito dell'inchiesta sulla 'ndrangheta a Milano e sui mancati controlli nei locali dove venivano installate le slot riferibili al clan. La Corte di Appello di Milano, a novembre dell’anno scorso, ha assolto con una sentenza i tre imputati, una decisione che ha portato il Procuratore Generale del tribunale lombardo al ricorso in Cassazione. I giudici di Roma avevano già chiesto alla Corte milanese di approfondire, in particolare, il contenuto di alcuni sms tra altri indagati, tra cui il maresciallo capo Gdf dell’epoca - loro superiore - che aveva rapporti con un esponente di spicco del clan. La richiesta è rimasta inascoltata: sui messaggi, si legge nella sentenza della Cassazione, «non è stata effettuata dal giudice di rinvio alcuna valutazione», non sono stati dunque «correttamente applicati i principi in tema di riscontri», in particolare sull'attendibilità del maresciallo capo. La sentenza di assoluzione è stata quindi «annullata con rinvio ad altra sezione della Corte di Appello di Milano per un nuovo giudizio». Confermata invece l’assoluzione per un’altra imputata, cognata del boss, che si occupava della contabilità del “business”: la donna era accusata di corruzione e concorso in associazione mafiosa, ma secondo la Cassazione è colpevole di «mera connivenza», il suo ruolo - come evidenziato dal giudice del rinvio - non andava «oltre quello di registrazione dei dati forniti dal marito». PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi la settimana in un clic 25 maggio 2018

Giochi, la settimana in un clic

25/05/2018 | 16:40 LUNEDI' 21 MAGGIO Aziende -  L’Agenzia Dogane e Monopoli ha dato il consenso formale all’operazione che porterà Playtech all’acquisizione del 70,561% del capitale Snaitech. È quanto si legge...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password