Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 29/11/2021 alle ore 19:02

Attualità e Politica

12/11/2021 | 11:11

Slot, Tar Lombardia: via libera ai limiti orari di Desio, respinto il ricorso di un esercente

facebook twitter pinterest
Slot Tar Lombardia via libera ai limiti orari di Desio respinto il ricorso di un esercente

ROMA - Via libera ai limiti orari di slot e videolottery nel Comune di Desio (MB). Il Tar Lombardia ha respinto il ricorso presentato dal titolare di un bar contro l'ordinanza sindacale del 2018, che ha disposto lo stop degli apparecchi da gioco in tre fasce orarie (dalle 9.30 alle 11.30, dalle 16 alle 18 e dalle 21 alle 23). «Vi è una precisa contestualizzazione in relazione al territorio del Comune di Desio», scrivono i giudici nella sentenza, evidenziando che l'ordinanza «fa riferimento a quanto accertato dall’Amministrazione dei Monopoli di Stato circa l’aumento del 6% rispetto al 2015 dei giocatori» sul territorio comunale. Il potere del sindaco per la tutela della salute «legittima la adozione di provvedimenti funzionali a regolamentare gli orari», e tale strumento «è idoneo» per contrastare la ludopatia. «Non si tratta di introduzione di una sorta di “proibizionismo” - conclude il Tar - ma di regolamentazione in corrispondenza di luoghi particolari e di particolari fasce orarie a più alta fruibilità di esercizi di gioco».
LL/Agipro

Foto Credits George Hodan CC0 1.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password