Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 12/06/2021 alle ore 20:40

Attualità e Politica

15/02/2021 | 19:29

Slot a Trento, Sinagi in audizione in Commissione Politiche sociali: "Stimata una perdita di 370 posti di lavoro"

facebook twitter pinterest
Slot Trento Sinagi Commissione Politiche social

ROMA - In Trentino, dopo la rimozione del 90% delle slot, il fatturato delle attività «è crollato causando la perdita di circa il 40% della forza lavoro, che ha prodotto 368-370 disoccupati, per lo più operai generici privi di specializzazione, di età non giovanissima e difficili da ricollocare». È la stima di Michele Busetti del Sinagi (Sindacato nazionale giornalai d’Italia), ascoltato dalla Commissione Politiche sociali del Consiglio della provincia autonoma di Trento, nell'ambito di un ciclo di audizioni sulla proposta di legge presentata da Giorgio Leonardi (Forza Italia), che chiede di modificare la legge del 2015 che, lo scorso 12 agosto, ha portato allo spegnimento delle slot che si trovavano a meno di 300 metri dai luoghi sensibili. «Bisogna ora vedere quel che succederà in primavera, se si ponesse fine al blocco dei licenziamenti», ha sottolineato, rispondendo a una domanda della consigliera Alessia Ambrosi (Lega) che chiedeva i dati sul numero di posti di lavoro persi per la rimozione degli apparecchi. Quanto all’impatto occupazionale della legge, Andrea Grosselli della Cgil propone alla Provincia «una tempestiva presa in carico dei lavoratori espulsi del settore, per cercarne la riqualificazione e la ricollocazione in altri settori». A risentire di più degli effetti della legge provinciale, ha aggiunto Alberto Avanzo (Fisascat Cisl), «sono i lavoratori dell’indotto, perché almeno un migliaio di dipendenti che lavorano nei bar e nelle rivendite di tabacchi rischiano serie difficoltà». 
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password