Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/03/2024 alle ore 11:00

Attualità e Politica

13/12/2023 | 11:25

Snaitech a fianco di Fondazione Francesca Rava con il progetto di volontariato nelle case-famiglia

facebook twitter pinterest
Snaitech a fianco di Fondazione Francesca Rava con il progetto di volontariato nelle case famiglia

ROMA - Si stanno svolgendo in questi giorni gli ultimi appuntamenti di volontariato del 2023 organizzati da Snaitech in partnership con Fondazione Francesca Rava - NPH Italia ETS che mira a costruire un futuro migliore per i bambini accolti nelle case supportate da NPH e per i bambini e ragazzi nel nostro Paese. Quest'anno Snaitech ha infatti avviato un progetto di volontariato, accompagnato dalla campagna di engagement interna "UNISCITI al VOLOntariato", finalizzata a coinvolgere i propri dipendenti in attività di volontariato presso le case-famiglia supportate da NPH. D'altronde, l'attenzione ai bambini in difficoltà è il terreno comune su cui si sviluppa, da ormai più di 10 anni, la partnership tra iZilove Foundation, ente benefico di Snaitech, e Fondazione Francesca Rava.  

Anche quest'anno Snaitech ha voluto supportare in maniera concreta la mission della Fondazione: articolato in 6 appuntamenti tra ottobre e dicembre, il progetto di volontariato ha visto coinvolte 4 Case-famiglia supportate dalla Fondazione a Roma, Milano ed Empoli.  

"La partnership con Fondazione Francesca Rava ci accompagna nel nostro impegno CSR da oltre un decennio. In questi dieci anni, abbiamo avuto la fortuna di assistere e partecipare a trasformazioni straordinarie: abbiamo visto i sorrisi crescere sui volti dei bambini nelle case-famiglia e abbiamo toccato con mano l'impatto positivo sulle comunità circostanti. Quest'anno, abbiamo deciso di portare questa connessione al livello successivo coinvolgendo anche i nostri dipendenti, consapevoli che il volontariato non rappresenta solo un atto capace di generare impatti concreti e tangibili ma è anche un arricchimento a livello personale più unico che raro. Dare è un atto potente che arricchisce sia chi lo riceve che chi lo fa, per questo siamo entusiasti di aver proseguito questo percorso con Fondazione Francesca Rava con uno spirito di condivisione e crescita comune" Ha dichiarato Fabio Schiavolin, amministratore delegato di Snaitech.  

Gli appuntamenti presso le Case – Famiglia, che hanno coinvolto complessivamente circa 60 dipendenti di Snaitech, provenienti da tutte e tre le sedi dell'Azienda (Milano, Roma e Porcari), hanno previsto delle attività estremamente concrete, dal giardinaggio alla ristrutturazione fino al supporto di intrattenimento nel periodo natalizio. Alla base di questo format, c'è la consapevolezza che attraverso la concretezza è possibile toccare con mano le difficoltà che non fanno parte della quotidianità della maggior parte delle persone e generare impatti tangibili e di fondamentale importanza per queste strutture.  

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password