Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/05/2018 alle ore 17:00

Attualità e Politica

16/03/2018 | 17:45

Snaitech: nel 2017 utili per 27 milioni di euro, cresce l’Ebitda a 135,9 milioni (+5,9%)

facebook twitter google pinterest
Snaitech

ROMA - Snaitech torna all’utile e chiude il 2017 con un risultato netto positivo per 27 mln di euro. E’ quanto rende noto la società, al termine della riunione del Consiglio di Amministrazione che oggi ha approvato il Progetto di Bilancio per l’esercizio 2017 ed il Bilancio Consolidato.

Cresce l’EBITDA - il margine operativo lordo - a 135,9 mln € (+5,9% rispetto ai 128,3 mln del 2016). Sostanzialmente stabili i ricavi, che si attestano a 889,6 mln di euro, e la raccolta, a 10,5 miliardi di euro. Il Piano industriale 2018 - 2020 conferma l’obiettivo di crescita della raccolta di circa il 3% annuo.

Nel corso del 2017 la raccolta di Snaitech è stata pari a 10.479 milioni di euro, con dinamiche particolarmente positive registrate nel settore online, sia nel comparto delle scommesse online (+34,3%) sia in quello dei giochi online (+28,3%).

Snaitech si conferma leader di mercato del betting fisico con una quota di mercato complessiva alla stessa data pari al 19%. In particolare, Snaitech ha una market share del 17,3% nelle scommesse sportive, del 38,4% nel segmento dei giochi a base ippica e del 17,9% nelle scommesse su eventi virtuali.

Nel comparto delle scommesse sportive la raccolta totale del Gruppo sul canale fisico ha registrato una crescita dell’1,9% passando da 732 milioni di euro nel 2016 a 746 milioni di euro nel 2017, incremento dovuto alle attività di ottimizzazione della rete e di prodotto.

Nel comparto delle Gaming Machines (slot e Vlt), Snaitech è il secondo operatore di mercato con una quota di mercato del 14,5%.

Nel corso del 2017 è proseguita con successo l’attività di sviluppo e valorizzazione delle piattaforme digitali: il Gruppo nel segmento online, rappresentato da scommesse e giochi (bingo, giochi di carte in modalità torneo e cash, giochi da casinò e slot online), ha raccolto nel 2017 1.614 milioni di euro contro i 1.243 milioni di euro del 2016 (+29,9%). La crescita della raccolta, sia nel comparto delle scommesse (+34,3%) sia in quello dei giochi (+28,3%), è prevalentemente riconducibile all’ampliamento della gamma dei prodotti offerti e all’attività di cross-selling sul canale fisico. La quota di mercato su questo segmento, pur in presenza di una crescente pressione competitiva, è pari al 6,3%.

Schiavolin (Ad Snaitech): “Il 2017 anno significativo, risparmi superiori alle attese per 20 milioni di euro”

 ROMA - «Il 2017 è stato un anno particolarmente significativo per Snaitech. Il Gruppo ha archiviato con successo l’integrazione con Cogetech, consuntivando sinergie che hanno generato, in anticipo su quanto previsto, risparmi complessivi superiori alle aspettative e pari a circa 20 milioni di euro e, soprattutto, consolidando un patrimonio unico di risorse, know-how e tecnologie che ci hanno portato ad un Risultato Netto positivo per 27 milioni di euro».

E’ quanto ha affermato l'Amministratore Delegato del gruppo Fabio Schiavolin commentando i dati del progetto di bilancio approvato. «Sottolineo inoltre come tale performance, unita alla generazione di cassa per oltre 55 milioni di euro e all’incremento dell’EBITDA a circa 136 milioni di euro, sia stata ottenuta in un ambiente regolatorio non favorevole per gli operatori, caratterizzato dall’incremento della tassazione sulle Gaming Machines, introdotto lo scorso aprile, e più in generale dalla totale mancanza di omogeneità nelle regole imposte dagli Enti Locali per la gestione del Gioco sul territorio. La strategia di Snaitech per continuare a crescere in un’arena così competitiva è focalizzata su due direttrici che emergono con chiarezza già nei dati del bilancio 2017: la crescita nel segmento online, dove abbiamo registrato un incremento della raccolta del 30%, forti di un brand e di un portafoglio servizi unici in Italia, e lo sviluppo della piattaforma proprietaria Smart Technology, per il rinnovo totale delle nostre agenzie scommesse, su cui abbiamo lanciato un programma di investimenti per il biennio ‘17-‘18 da oltre 20 milioni di euro».

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password