Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/05/2024 alle ore 20:32

Attualità e Politica

19/06/2023 | 11:30

Snaitech presenta il bilancio di sostenibilità 2022: crescita record, innovazione e csr a 360°

facebook twitter pinterest
Snaitech presenta il bilancio di sostenibilità 2022: crescita record innovazione e csr a 360°

ROMA - È stato pubblicato oggi il Bilancio di Sostenibilità 2022 di Snaitech in occasione della quinta edizione della Snaitech Sustainability Week, un'intera settimana – dal 19 al 23 giugno – dedicata alla comunicazione, all'informazione e al confronto rispetto ai valori, ai principi etici e al percorso di sostenibilità dell'azienda leader in Italia nel settore del gioco legale. 

«Le persone di Snaitech sono accomunate dal costante desiderio di crescere, migliorarsi e mettersi alla prova con obiettivi ambiziosi. Accogliamo quotidianamente nuove e stimolanti sfide che abbiamo cercato di raccontare in un unico documento, il Bilancio di Sostenibilità – ha dichiarato Fabio Schiavolin, amministratore delegato di Snaitech. – Come per ogni sfida, il traguardo finale che abbiamo raggiunto insieme ci ha riempito d'orgoglio: la rendicontazione non finanziaria 2022 ripercorre le piccole e grandi rivoluzioni che ci hanno messo alla prova in questi ultimi anni, di fronte alle quali noi di Snaitech ci siamo rimboccati le maniche, dimostrando di essere all'altezza di una "nuova normalità". Il nostro proposito per il 2023 e per gli anni a venire è consolidare ulteriormente la crescita che ha caratterizzato il 2022 con la certezza che sapremo scrivere un nuovo capitolo grazie alle competenze, alle professionalità e al senso di appartenenza che caratterizzano la nostra fantastica squadra.» 

Giunto alla sua settima edizione, il Bilancio di Sostenibilità si pone come obiettivo approfondire i quattro pilastri su cui poggia l'universo valoriale, ma anche la strategia aziendale, di Snaitech: il mercato regolamentato, l'innovazione, la sostenibilità e le persone. 

Il primo pilastro è il mercato regolamentato, ovvero la più solida ed importante garanzia nei confronti dei consumatori. La regolamentazione del settore del gioco pubblico rappresenta infatti un importante argine all'illegalità e una risorsa per l'erario; i concessionari – in questo quadro – svolgono un ruolo fondamentale poiché sono chiamati ad assumersi precise responsabilità a garanzia della tutela della legalità. Snaitech è consapevole di questo impegno e prende molto seriamente questa responsabilità, identificando la regolamentazione come caposaldo della dimensione identitaria, rispettando le norme vigenti, ma soprattutto svolgendo una politica attiva di contrasto a qualsiasi forma di illegalità o irregolarità e di promozione del gioco responsabile. 

Nel 2022, Snaitech – che può contare su una delle più estese reti fisiche di giochi e servizi con 2.023 punti gioco scommesse, 37.429 nulla osta di esercizio AWP e 10.590 diritti VLT – ha destinato circa 1.450 ore di formazione ai dipendenti sui temi di compliance legati al gioco responsabile, all'antiriciclaggio, al contrasto all'evasione fiscale (+59% rispetto al 2021) e ai temi di compliance con la normativa riguardante tematiche anticorruzione e reati previsti dal Modello 231. Inoltre, l'azienda ha ottenuto per l'ottavo anno consecutivo la Certificazione internazionale G4 sul Gioco Online, che valuta l'applicazione di strumenti legati al gioco responsabile.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password