Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/05/2019 alle ore 19:08

Attualità e Politica

18/01/2019 | 15:07

Tar Emilia Romagna conferma: niente stop alle distanze minime per sale scommesse

facebook twitter google pinterest
Tar Emilia Romagna distanze scommesse

ROMA - Doppio “no” dal Tar Emilia Romagna a due ricorsi che chiedevano di bloccare il distanziometro previsto dalla legge regionale, presentati dai titolari di due sale scommesse di Castel San Giovanni e Rottofreno (entrambi in provincia di Piacenza): i titolari delle sale chiedevano di annullare i provvedimenti dei Comuni che hanno ordinato la chiusura perché «in posizione di incompatibilità con la vigente mappatura dei luoghi sensibili». I  Comuni, sottolinea il Tar, hanno operato sulla base di una delibera regionale «mai impugnata».

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi M5S Lombardia legge regionale

Giochi, M5S Lombardia: "Aggiornare la legge regionale"

22/05/2019 | 15:50 ROMA - Il M5s Lombardia ha depositato un progetto di legge regionale per il contrasto alla ludopatia. «La normativa regionale per la prevenzione e il trattamento del gioco d'azzardo patologico va assolutamente aggiornata...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password