Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/04/2019 alle ore 20:35

Attualità e Politica

09/04/2019 | 12:32

eSports, Abodi (ICS): "Un fenomeno che lo sport deve accettare e valorizzare, ma attenzione ai titoli violenti"

facebook twitter google pinterest
abodi

ROMA - «Gli eSports in questi ultimi anni si sono sviluppati e affermati in questi anni in modo assolutamente indipendente dai sistemi sportivi, seguendo nuovi percorsi disegnati dalle tecnologie del gioco. Il sistema sportivo italiano e internazionale deve assolutamente confrontarsi con questa realtà elaborando le migliori strategie per valutarne gli impatti, limitarne i rischi e valorizzarne le opportunità». Così Andrea Abodi, presidente dell'Istituto Credito Sportivo, nel corso della presentazione del volume "eSports, un universo oltre il videogioco". «Il futuro non va atteso - ha continuato Abodi - va affrontato e lo sport non deve essere insofferente e indifferente a questo fenomeno, e non deve esorcizzarlo negandolo, ma accettarlo considerando benefici e fattori di rischio, come quello legato alla tematica delle scommesse e del match fixing. Bisogna trovare forme di complementarietà e integrazione senza aver paura di essere soppiantato, anche perché le discipline corrono su binari paralleli. Sta quindi a noi sistema sportivo porci il problema di come far diventare gli eSports un volano promozionale e non un fattore di sofferenza. L'unica eccezione che mi sento di fare è quella sui titoli violenti: puntare un'arma contro qualcuno, individuo reale o virtuale che sia, non è mai conciliabile con i valori dello sport».
AG/Agipro



 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Operazione Galassia latitante Antonio Ricci

Operazione "Galassia", latitante arrestato a Malta

23/04/2019 | 09:15 ROMA - Arrestato a Malta il latitante Antonio Ricci: è considerato al centro di collegamenti diretti con la criminalità organizzata calabrese nell'ambito dell'operazione "Galassia", a suo tempo eseguita dallo...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password