Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/05/2018 alle ore 17:00

Attualità e Politica

02/02/2018 | 17:05

Giochi, la settimana in un clic

facebook twitter google pinterest
agenda settimana Agipronews

LUNEDI' 29 GENNAIO

Politica – Botta e risposta di sapore elettorale tra Giorgio Gori e Viviana Beccalossi. «Dalla Regione scelte demagogiche sui giochi, il proibizionismo non è la soluzione», ha detto il candidato Pd alla presidenza della Lombardia. «Non sa di cosa parla», ha ribattuto l'assessore lombardo al Territorio.

 

MARTEDI' 30 GENNAIO

Aziende – A Milanello, Milan e Snaitech hanno presentato l'iniziativa congiunta “Giù le mani dal pallone”, contro il match fixing. Sono previsti workshop per i giocatori rossoneri e un video destinato al web e ai social.

 

MERCOLEDI' 31 GENNAIO

Slot –  Rinviato all'11 aprile il processo di revocazione in Corte dei Conti chiesto da Global Starnet (ex BPlus) e Hbg contro la sentenza di secondo grado emessa sulla vicenda delle maxi multe slot, relativa al mancato collegamento alla rete dello Stato degli apparecchi tra il 2004 e il 2007.

Slot - La Corte di Cassazione ha confermato la legittimità dei sequestri effettuati a fine 2016 dalla Procura della Repubblica di Torino, che dispose i sigilli a oltre 500 slot machine in tutta Italia. Gli apparecchi utilizzavano illecitamente i personaggi della saga cinematografica “Star Wars”.

 

GIOVEDI' 1 FEBBRAIO

Scommesse – Trentuno arresti e 46 agenzie abusive sequestrate: è il bilancio di un'operazione della Dda a Palermo. Nel mirino, almeno altre 650 agenzie in tutta Italia, in mano all'imprenditore Benedetto Bacchi, legato alle cosche. Nel 2016, lobbisti e politici avevano quasi fatto approvare una sanatoria che avrebbe reso legale la rete di Bacchi. Il quale, dichiarava 150 mila euro all'anno, ma incassava un milione al mese

Tar - L’Associazione Gestori Scommesse Italia ha presentato ricorso al Tar Campania contro la nuova ordinanza del Comune di Napoli che disciplina l’attività delle sale da gioco: nel provvedimento entrato in vigore lo scorso novembre è prevista la rimodulazione dei limiti orari per le sale rispetto al regolamento operativo dal 2015. Gli esercenti possono scegliere se aderire ai nuovi orari o restare nel vecchio regime.

 

VENERDI' 2 FEBBRAIO

Politica – È entrata in vigore a Forlì l'ordinanza sugli orari di apertura delle sale gioco e di funzionamento delle slot machine. Che potranno rimanere accese tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 23.

 

 

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password