Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/11/2018 alle ore 19:01

Attualità e Politica

04/04/2018 | 17:36

Astro: “Rilascio licenze e norme locali: per gli associati un servizio di assistenza sulla circolare del Viminale”

facebook twitter google pinterest
astro

ROMA - Tra i requisiti per il rilascio delle licenze di pubblica sicurezza, le questure dovranno verificare «il rispetto delle normative, regionali o comunali, in materia di distanze minime di tali attività commerciali da luoghi considerati “sensibili”»: è quanto prevede la circolare del Ministero dell’Interno diramata agli uffici territoriali. Una novità che potrebbe comportare tempi più lunghi nel rilascio definitivo, visto che «i termini sono infatti sospesi nella fase di attesa della risposta del Comune», come sottolinea in una nota l’associazione Astro. Per questo motivo gli iscritti avranno a disposizione «un servizio di assistenza tecnico-giuridica» per le procedure di rilascio «che possa consentire agli operatori una più oculata gestione delle criticità legali ed economiche».

«Dal punto di vista legale, il rischio è che l’errata autocertificazione di conformità del locale rispetto alle distanze costituirebbe un falso ideologico», precisa ancora l’associazione, mentre «dal punto di vista imprenditoriale, il rischio si configurerebbe nell’ipotesi in cui la licenza venga rilasciata dalla Questura a seguito del “silenzio” tenuto dal Comune. In questo caso la licenza sarebbe annullabile anche qualora il Comune faccia emergere la violazione delle distanze dopo la conclusione dell’iter amministrativo, comportando la vanificazione di un investimento economico spesso consistente».

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password