Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/01/2019 alle ore 19:07

Attualità e Politica

19/12/2018 | 11:46

Bando Lotto, la sentenza della Corte Ue: "Base d'asta a 700 milioni proporzionata ai compensi per il concessionario"

facebook twitter google pinterest
bando lotto corte ue sentenza

ROMA - I giudici comunitari confermano anche la legittimità dell'importo a base d’asta elevato (700 milioni nel caso della gara 2016), «a condizione che tale importo sia indicato in maniera chiara, precisa e univoca e sia oggettivamente giustificato». Anche tali aspetti dovranno essere verificati dal giudice nazionale. Secondo la Corte, comunque, «è pacifico che l’importo a base d’asta inserito nel bando di gara sia stato indicato in maniera chiara e precisa». Inoltre, l'importo «sembra essere oggettivamente giustificato dall’ingente entità economica della concessione, dal notevole compenso riconosciuto al concessionario e dalla possibilità per i candidati di partecipare alla gara in raggruppamenti di imprese». LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password