Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/02/2018 alle ore 20:49

Attualità e Politica

23/01/2018 | 12:10

Giochi, Baretta (Mef): «Da M5S proposte ambigue: abolizione del settore o aumento delle tasse?»

facebook twitter google pinterest
baretta giochi M5s casinò

ROMA - "Va svelata l'ambiguità" della proposta del Movimento 5 Stelle sul gioco: "va abolito oppure va tassato ulteriormente?". Se lo chiede il sottosegretario all'Economia Pier Paolo Baretta, intervenuto nel corso della presentazione del libro 'Il senso del gioco' al Senato.

"Noi abbiamo cercato un punto di equilibrio tra l'offerta di gioco, le entrate erariali e la tutela della salute: ora è il momento di cambiare il modello di tassazione, passando al margine", ha spiegato. "Reinvestire parte delle entrate del settore sulla prevenzione e il contrasto del gioco patologico è un tema importante, sul quale però sono state espresse alcune posizioni contrarie perché non si volevano 'accettare' i soldi provenienti dal settore".

Da Baretta, un accenno anche al problema dei casinò: «Quelli italiani sono tutti in crisi, ma abbiamo molte spinte - soprattutto da località turistiche o termali - per ottenere nuove aperture. Potrebbe aprirsi uno scenario totalmente inedito".

MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

Scarica l'app dallo store

Scarica
chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password