Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/07/2018 alle ore 22:34

Attualità e Politica

15/03/2018 | 14:44

Gioco patologico, Binetti (UDC): «Subito al lavoro per far approvare il mio disegno di legge»

facebook twitter google pinterest
binetti

ROMA - Subito al lavoro per riportare all’esame delle commissioni parlamentari il disegno di legge per la cura e la prevenzione del gioco patologico. È quanto ha annunciato la senatrice dell’UDC Paola Binetti, a pochi giorni dall’inizio della nuova legislatura. «La prossima settimana il Parlamento inizierà i lavori - ha spiegato la Binetti, che è la relatrice del testo - e tra i tanti nodi da affrontare, dopo l'elezione dell'ufficio di presidenza, ci sarà anche la formazione delle nuove commissioni». I parlamentari “senior”, ha proseguito, «stanno ragionando su quali disegni di legge ripresentare, per dare continuità alle proposte legislative interrotte dalla fine della legislatura. Per quanto mi riguarda torna in pole position la legge sul gioco d'azzardo - ha proseguito - un disegno di legge ampiamente studiato nella precedente legislatura, giunto ad un accordo sostanziale in Commissione Affari sociali alla Camera. Ma avversato da forti interessi di parte. Eppure non è una norma contro il gioco, ma una norma di tutela dei giocatori». In tema di giochi il Governo, ha sostenuto ancora la senatrice UDC, «in questi anni ha seguito una linea minacciosa in teoria, ma poi tanto morbida nei fatti; da essere inconcludente nella sua applicazione concreta. E mentre il parlamento è tornato più volte sul problema della dipendenza dal gioco, il governo ha fatto da muro di gomma. La sfida della nuova legislatura riparte proprio da qui, con la ferma intenzione di offrire nuove garanzie ai giocatori, per contenerne il rischio e mantenere la prospettiva ludica». Nel testo del disegno di legge ('Disposizioni per la prevenzione, la cura e la riabilitazione della dipendenza da gioco d'azzardo patologico’) sono previste misure rivolte alla sensibilizzazione dell’opinione pubblica sui fattori di rischio, nonché alcuni provvedimenti più drastici come «il divieto assoluto di qualsiasi forma,diretta o indiretta, di propaganda pubblicitaria dei giochi con vincite in denaro. AG/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password