Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/10/2020 alle ore 21:06

Attualità e Politica

15/10/2020 | 16:44

Bingo, Consiglio di Stato: cartelle omaggio per i giocatori non sono contrarie al regolamento di gioco

facebook twitter google pinterest
bingo cartelle omaggio consiglio di stato

ROMA - Distribuire delle cartelle omaggio ai giocatori nelle sale bingo non è una pratica contraria al regolamento di gioco: è quanto ha confermato il Consiglio di Stato, respingendo l'appello dell'Agenzia Dogane e Monopoli contro la sentenza del Tar Lazio del 2016. La vicenda verte sul ricorso presentato dal titolare di una sala di Salerno, a cui era stato notificato lo stop all’attività, con sospensione della convenzione di concessione, dopo aver distribuito gratuitamente 12 cartelle da 50 centesimi ciascuna a degli ispettori dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.
I giudici di Palazzo Spada spiegano che le disposizioni del regolamento di gioco «assumono sempre come riferimento i crediti ai giocatori e il connesso divieto di prestiti» e che per ipotizzare la rilevanza delle cartelle regalate ai giocatori sulla determinazione del montepremi «sarebbe stata necessaria un’istruttoria che accertasse, oltre che il carattere continuativo dei regali all’inizio della giornata, anche il mancato versamento del relativo costo da parte del gestore della sala». L'eventuale valutazione, inoltre, «avrebbe richiesto una istruttoria che accertasse la costante elargizione gratuita di cartelle per giocare a titolo promozionale». Proprio la mancanza di un accertamento sulla distribuzione delle cartelle gratuite «impedisce la configurabilità di un premio indiretto e diverso dai premi previsti» dal regolamento.
Nella sentenza di primo grado il Tar aveva evidenziato che il principio alla base del regolamento per il bingo non vieta di fornire cartelle omaggio, mentre impone «il pagamento immediato ed in contanti» per evitare che i giocatori «possano essere indotti a giocare oltre le loro disponibilità finanziarie». Offrire delle cartelle omaggio non incide «neppure sull’ammontare del montepremi riservato ai giocatori», visto che a pagarle è comunque il gestore della sala.  LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password