Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/09/2020 alle ore 19:01

Attualità e Politica

02/05/2020 | 15:57

Fase 2, Calcio – “The Restart Project”, il piano dei club per la Premier League. Il governo: “Calcio d'inizio per la ripartenza”.

facebook twitter google pinterest
calcio premier league football covid coronavirus pallone

LONDRA - Il piano per far ripartire la Premier League è pronto. Campo neutro, una decina di stadi a disposizione, porte chiude e 40mila tamponi per il coronavirus (la Premier ha già stanziato 4 milioni di sterline per 26mila tamponi ndr): è questo il 'Piano Marshall' per rimettere in campo il pallone britannico. E' quanto filtra da alcuni club inglesi dopo la videochat andata in scena venerdì sul “The Restart Project” . Il prossimo step, dovrebbe essere l'individuazione degli stadi con la certificazione sanitaria della Sports Grounds Safety Authority, oltre all'ok delle forze di pubblica sicurezza. Restano però in piedi diverse incognite, dagli standard di sicurezza all'unanimità dei club per la ripartenza, oltre al via libera del governo. L'obiettivo resta riprendere gli allenamenti entro il 18 maggio e il campionato entro l'8 giugno, con test per tutti 48 ore prima del ritorno nei centri di allenamento e successivamente, due tamponi alla settimana. "La Premier League vuole portare a termine la stagione, in condizioni di sicurezza, ma si riprendera' solo col pieno appoggio del governo e dopo aver sentito il parere di medici, giocatori e allenatori", hanno fatto sapere i rappresentanti dei 20 club di Premier League i 20 club. "So quanto tutta l'Inghilterra sogni il ritorno dello sport", ha scritto su Twitter Oliver Dowden, segretario alla Cultura, dopo l'incontro con i rappresentanti di calcio, rugby, cricket e altri sport, al termine del quale ha decisamente acceso la speranza di un ritorno al fooball: “Oggi abbiamo dato il calcio d'inizio alla pianificazione”. Il governo inglese ha dato vita ad una task force proprio per lavorare sulla ripresa dello sport professionistico, alla quale spetterà l'ultimpa parola anche per la ripresa degli allenamenti. (Foto: la campagna antiCovid-19 di Paul Pogba su Instagram)

PF/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password