Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/02/2020 alle ore 20:16

Attualità e Politica

10/02/2020 | 18:37

Legge giochi in Campania, Fit-Sts: "Un'altra regione dice no al distanziometro per i tabaccai, premiato il nostro lavoro"

facebook twitter google pinterest
campania legge giochi tabaccai

ROMA - «La legge coniuga in maniera ottimale i due beni che si intendevano tutelare, la salute pubblica e l’attività economica privata e infligge un duro colpo alla criminalità organizzata che in Campania da sempre esercita un controllo sul settore». Questo, in una nota di Fit-Sts, il giudizio sulla legge campana sui giochi, approvata oggi. «Le tabaccherie sono escluse dai limiti di distanza dai luoghi sensibili, fissati per le sale e per gli altri esercizi che offrono gioco tramite apparecchi e le sale in 250 metri pedonali - prosegue la nota - Dopo la Calabria, anche questa Regione ha dunque deciso di tutelare i cittadini attraverso la salvaguardia del gioco all’interno delle attività maggiormente qualificate dal punto di vista professionale.
Questa legge è il risultato di un grande lavoro, avviato diversi mesi fa, che ha visto attivamente coinvolta la Federazione Italiana Tabaccai e il Sindacato Totoricevitori Sportivi. Si tratta di un risultato corale, raggiunto nell’interesse dei giocatori e dei tabaccai, non solo della Campania ma di tutta Italia». Un lavoro che la federazione sta portando «in ogni Regione d’Italia, sia in quelle che minacciano di far scattare i distanziometri, sia quelle che hanno optato per il proibizionismo assoluto auspicando che la Campania sia d’esempio. Invertiremo con la forza del nostro lavoro una tendenza che criminalizza il gioco legale e i tabaccai, operatori professionali, lasciando campo libero alla criminalità e i giocatori in balia di un gioco illegale e senza alcun controllo».
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password