Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 12/12/2018 alle ore 13:34

Attualità e Politica

30/07/2018 | 13:19

Fallimento Campione, i sindacati scrivono a Salvini: “In 600 a rischio disoccupazione”

facebook twitter google pinterest
campione casino fallimento salvini

ROMA - Casinò di Campione chiuso da venerdì scorso, dopo il fallimento della società di gestione. Oggi, come riporta “ilgiorno.it”, i sindacati del settore gioco (Fisascat Cisl, Slc Cgil e Uilcom) hanno scritto al ministro dell’Interno Matteo Salvini, chiedendo un «tempestivo intervento finalizzato ad evitare il tracollo della storica Comunità campionese, struttura che tra dipendenti diretti ed in appalto garantisce occupazione a circa 600 lavoratori». Secondo i sindacati, la crisi della casa da gioco sarebbe stata «aggravata dalla decisione della Banca Centrale Svizzera di eliminare il limite al tasso di cambio euro/franco svizzero nel 2015, facendo perdere in un solo giorno circa 20 milioni di franchi dal bilancio del casinò». Tale ammanco, avrebbe determinato «l’impossibilità della prima azienda campionese ad onorare la convenzione con il Comune di Campione d’Italia costringendo il Tribunale di Como a dichiararne il fallimento per insolvenza». «Ci auguriamo che il riscontro del ministro Salvini non tardi ad arrivare – ha detto il segretario generale della Fisascat Cisl, Davide Guarini - Il nuovo Governo dovrà pensare ad una legislazione di sostegno del gioco legale all’interno delle case da gioco italiane».
Quanto alle cause del fallimento, l'analisi della Provincia di Como oggi in edicola punta sull'entità eccessiva del contributo che il Comune di Campione chiedeva al Casinò: 34 milioni di euro l'anno, vale a dire poco meno del 40% dei ricavi annui della struttura. Una percentuale molto più alta rispetto agli altri tre casinò italiani, ma bisogna considerare che il Comune è unico proprietario della casa da gioco. In extremis, ricorda il quotidiano, il consiglio comunale era pronto ad accettare un abbattimento del contributo annuale a meno di 3 milioni.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password