Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/08/2019 alle ore 20:37

Attualità e Politica

04/03/2019 | 15:48

Campione d'Italia, sospesi i licenziamenti, Falanga (Uil): “Ora la politica si muova per salvare i lavoratori”

facebook twitter google pinterest
campione d'italia falanga uil licenziamenti

ROMA - «I servizi pubblici essenziali per la comunità vengono salvaguardati, ma questa decisione è anche un messaggio molto importante: la magistratura sta riconoscendo ciò che noi abbiamo sempre sostenuto, ossia che Campione è una realtà unica, per la quale non si possono applicare gli standard previsti per un altro qualsiasi Comune italiano». Questo, a quanto riporta corrieredicomo.it, il commento del sindacalista Uil Vincenzo Falanga alla decisione del Tar Lazio di sospendere il licenziamento di 86 dipendenti del Comune di Campione d'Italia. I giudici hanno ritenuto «sussistenti i presupposti per l’accoglimento dell’istanza cautelare», in attesa dell'udienza di merito - fissata il 19 novembre – nella quale verrà approfondita la questione, strettmanete collegata al fallimento del Casinò dell'enclave. «La magistratura ha dato tempo alla politica – ha concluso Falanga - La politica ora si muova. Nel frattempo i dipendenti comunali non prendono lo stipendio da 12 mesi».

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password