Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/11/2018 alle ore 08:50

Attualità e Politica

01/06/2018 | 13:57

Campione, Comune a rischio commissariamento: servono i soldi del Casinò

facebook twitter google pinterest
casinò campione comune salmoiraghi

ROMA - Campione d'Italia, ora è emergenza: le difficoltà del Casinò, su cui pende una richiesta di fallimento della Procura di Como, stanno ricadendo pesantemente sull'intera comunità dell'enclave. Ieri il Consiglio Comunale non ha approvato il bilancio consuntivo, aprendo la strada a un possibile commissariamento. La spiegazione l'ha data il sindaco Roberto Salmoiraghi al Corriere di Como, partendo dal recente accordo raggiunto dalle rappresentanze sindacali del Casinò, dopo il quale, dice Salmoiraghi, «sono aumentati gli oneri per la casa da gioco e, di conseguenza, è diminuito il contributo per il Comune (proprietario del Casinò, ndr). I dati del bilancio in discussione non erano più corretti e non potevano quindi essere votati dall'assemblea». Il sindaco ha anche detto di voler mettere a punto un nuovo bilancio da presentare in Consiglio entro 7-8 giorni, così da evitare il commissariamento.

Si fa intanto sempre più difficile la situazione dei dipendenti comunali che non prendono lo stipendio da febbraio. Ieri in molti hanno protestato dentro e fuori l'aula consiliare.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password