Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/11/2019 alle ore 19:00

Attualità e Politica

16/10/2019 | 18:31

Casinò Saint-Vincent, giudici in camera di consiglio per il concordato: nei prossimi giorni la decisione

facebook twitter google pinterest
casinò saint vincent concordato

ROMA - Il Tribunale di Aosta si è riservato la decisione in merito all'omologa del piano di concordato in continuità della Casino de la Vallée spa. Dopo un'udienza durata circa mezz'ora i giudici Eugenio Gramola (presidente), Anna Bonfilio e Marco Tornatore si sono riuniti in camera di consiglio. Il provvedimento è atteso nei prossimi giorni. L'89,24% dei creditori del Casinò ha aderito al piano di concordato preventivo in continuità. L'amministratore unico, Filippo Rolando, al termine dell'udienza ha detto che è andata «benissimo» e che ora «aspettiamo che il tribunale ci dica». Durante l'udienza il commissario giudiziale, il commercialista Ivano Pagliero, ha illustrato al tribunale il perché il piano di concordato sia da preferire rispetto ad altre ipotesi. La proposta prevede un rimborso del 78% delle somme dovute dalla società ai creditori chirografari e del 100% a quelli privilegiati. I debiti ammontano a oltre 81 milioni di euro e l'impegno è di pagarne 68,8. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password